×
MENU
×

Cappello con visiera piatta per skater

  Filtri
Colori
Marca
Precedente
Prossimo
Pagina 1 di 2

Cappello con visiera piatta per skater

Scegliete il vostro nuovo cappello da skater tra i popolari brand come Vans, Santa Cruz e tanti altri conosciutissimi brand su questa pagina. Offriamo una vasta selezione di cappelli con visiera piatta (detti anche snapback) di brand famosi che fanno specificatamente cappellini da skater con una particolare attenzione ai dettagli.

Cos'è uno snapback/cappello con visiera piatta?

Il nome snapback ha origine dal modo in cui viene chiuso il cappello. Sulla nuca c'è un cinturino in plastica con bottoncini automatici (snap) per regolare la taglia del cappello. Perciò quando si acquista questo tipo di cappello, non ci si deve preoccupare della taglia, dato che è regolabile grazie a questo tipo di chiusura.

Strapback

Su SkatePro si possono anche trovare gli strapback, molto simili agli snapback. Entrambi si possono regolare, ma quello che li differenzia è il tipo di chiusura: uno strapback si regola utilizzando un cinturino in pelle o in poliestere sul retro del cappello, mentre uno snapback si regola utilizzando un cinturino in plastica (come menzionato sopra) con bottoncini automatici, la cosiddetta chiusura a scatto.

Nello skatepark con indosso il tuo snapback

Uno snapback è qualcosa che ogni skater dovrebbe avere nel proprio armadio. Non solo perché il cappello completa il look da skater, ma anche per evitare di rimanere accecati dal sole mentre si fa skate. Ricordatevi di togliere il cappello e indossare il casco quando si fanno salti, grind su rampe, binari e altri oggetti negli skatepark. I nostri cappellini sono progettati in modo semplice e con un bel look per essere indossati da ragazze o ragazzi, ma non per la protezione.

Snapback - Dal baseball all'Hip-Hop

Gli snapback divennero popolari a partire dagli anni '50, quando i giocatori di baseball americani iniziarono a usarli come parte integrante della loro divisa. Ma quando i cappelli senza chiusura divennero famosi, gli snapback passarono in secondo piano. La taglia dei cappelli era generalmente una taglia standard, ma tra gli anni '80 e '90 qualcosa cambiò, e di conseguenza anche il design e la popolarità degli snapback. Il crescere della cultura hip-hop e l'uso dei cappelli con visiera piatta nella moda hip-hop li fecero divenire ancora più popolari.

Come lo streetwear e lo skatewear hanno fatto il loro ingresso nella moda di tutti i giorni, anche gli snapback e i cappellini con visiera piatta sono diventati un accessorio immancabile nel guardaroba di molte persone; non sono più esclusivamente indossati da persone che amano l'hip-hop e il pattinaggio, ma sono indossati da chiunque voglia aggiungere un tocco in più al proprio look.