×
Menu

Dischi da hockey su ghiaccio

Il disco da hockey su ghiaccio è standard, ma un vero must

Senza un disco non ci sarà alcuna partita. Questo piccolo pezzo di rende possibile tutto il gioco e, anche se è disponibile in diversi design, le norme relative al disco da hockey su ghiaccio sono molto severe. La misura da regolamento ufficiale dei dischi da hockey su ghiaccio è di 1 pollice (25 mm) di spessore, 3 pollici (76 mm) di diametro e pesa tra 156 e 170 g. Se un disco viene prodotto con misure diverse da queste, non avrà alcun senso esercitarsi con esso, dato che giocherete con un disco diverso durante le partite.

Cosa c'è dentro a un disco da hockey?

Il materiale utilizzato in un classico disco è la gomma vulcanizzata. La gomma subisce un trattamento chimico che la rende molto resistente a tutti i tipi di maltrattamenti e colpi. Oltre alla gomma vulcanizzata non c'è nulla all'interno del disco, niente acciaio o sabbia al centro. Questa consistenza del materiale prolunga ulteriormente la durata del disco.

Prima di una partita di hockey o di un allenamento, il disco viene solitamente portato a temperature gelide per ridurre il rimbalzo durante la partita o l'allenamento.

Cosa è successo al firepuck?

Alcuni di voi potrebbero ricordare il cosiddetto firepuck, apparso nei primi anni '90. Il firepuck è stato prodotto con un materiale diverso, che mirava a migliorare la visibilità dei dischi da hockey visti dalla televisione.

Il ciclo di vita del firepuck è stato piuttosto breve dato che non si sono verificati dei miglioramenti significativi nell'esperienza dello spettatore. Oltre a questo, il cambiamento strutturale del materiale ha fatto in modo che il disco rimbalzasse di più sul ghiaccio, il che rendeva più difficile per il portiere bloccare il disco. Per questo motivo, abbiamo visto un aumento significativo del numero di gol in quel periodo.

SkatePro