Natale
Ordina prima delle 15. dic  -  Più informazioni
×
Menu

Telai per BMX

  Filtri
Colori
Marca
Taglia
Lunghezza Carro Posteriore (Minima)
Lunghezza Carro Posteriore
Telaio standover height
Disciplina BMX
Precedente
Prossimo
Pagina 1 di 3

Buono a sapersi

Cosa sono i telai BMX?

Il telaio di una bici BMX è la parte più grande e più costosa. Influisce molto sullo stile di riding e sulla crescita individuale del rider. Sia i telai da freestyle che quelli da gara (BMX race) hanno la classica forma a diamante, ma i telai da gara sono più lunghi per garantire maggiore stabilità.

Con i telai delle biciclette BMX freestyle, l'obiettivo è quello di avere un telaio resistente e robusto, in grado di sopportare gli impatti più duri. Per questo motivo, di solito sono realizzati in acciaio. I telai da gara, invece, sono costruiti per essere il più leggeri possibile e sono in genere realizzati in alluminio.

Quale misura di telaio BMX dovrei prendere?

È possibile acquistare telai di diverse dimensioni. La scelta della misura del telaio è in definitiva una preferenza personale, ma come regola generale, più si è alti, più grande dovrebbe essere il telaio.

Le dimensioni dei telai BMX si misurano in genere in base alla lunghezza del tubo orizzontale. Nei telai da freestyle, questa misura è espressa in pollici. Quando si parla di telai BMX da gara, la loro misura è distinta da un nome ben specifico, che inizia con Mini e arriva fino a Pro XXXXL.

Oltre alla lunghezza del tubo orizzontale, l'angolo del tubo di sterzo è un altro dettaglio da considerare che può influenzare sulla sensazione di guida complessiva della BMX. Un angolo più accentuato avvicina la ruota anteriore, facilitando l'esecuzione di trick frontali. Un angolo più attenuato significa che la ruota è più lontana, offrendo un maggiore controllo alle alte velocità. Se non sapete ancora cosa preferite, scegliete tranquillamente un'angolazione standard, tra 74° e 76°, per godere di un'impostazione neutrale.

Cos'è il Chainstay di una BMX?

Il chainstay di una BMX è la lunghezza misurata dal centro del movimento centrale al centro dell'asse posteriore. Quest'ultimo può essere completamente inserito nel forcellino posteriore (slammed, il chainstay più corto possibile) o al centro del forcellino (centrale). Il chainstay è molto importante telaio e influisce sulla maneggevolezza della bicicletta. La lunghezza del chainstay varia in genere tra i 12 e i 14 pollici.

Un chainstay più corto è preferito dai rider da skate park e i rider da street che cercano un assetto più reattivo, in modo da poter eseguire rotazioni veloci e curve strette. I trail rider preferiscono un chainstay posteriore più lungo perché offre maggiore stabilità e controllo.

Un telaio BMX non è nulla senza una buona catena. Per questo motivo vi consigliamo di dare un'occhiata alle nostre Catene BMX se volete montare un assetto senza eguali.

SkatePro
Politica sulla privacy Cookies Termini e condizioni