×
Menu

Aquiloni da kitesurf

  Filtri
Marca
Taglia
Stile di riding

Buono a sapersi

Aquiloni: la forza trainante nel kitesurf

Fa caldo. Siete seduti in spiaggia e improvvisamente un kitesurfer vi passa vicino. Procede sull'acqua come per magia - trascinato dalle forze della natura. Poi l'aquilone solleva il kitesurfer di 6 metri in aria e... SBAM! Siete stati totalmente catturati dal kiteboarding.

Una parte essenziale della configurazione del kitesurf è l'aquilone. L'aquilone è responsabile del trascinamento, quindi è molto importante scegliere un aquilone adatto alle proprie esigenze e che sia allo stesso tempo facile da controllare. Se siete dei kitesurfer esperti, probabilmente saprete già che tipo di aquilone state cercando. Dipende dal vostro stile: onde, wake, freeride o freestyle.

Che tipo di aquilone dovrei scegliere?

Le cose più importanti da cercare in un aquilone sono una buona stabilità, una tranquilla velocità di virata, una buona spinta sopravento e che l'aquilone abbia una gamma di vento il più ampia possibile.

L'errore più grande che molti nuovi kitesurfer tendono a fare è iniziare con un aquilone che vira velocemente e che può spararvi sulla luna.

Non abbiate paura di non riuscire a fare progressi con un aquilone per principianti: a meno che non facciate kite più di 150 giorni all'anno, questo non dovrebbe preoccuparvi. Non cambierete l'aquilone da kitesurf prima di un paio d'anni.

Riguardo alle dimensioni dell'aquilone, ci sono anche alcune cose da tenere in considerazione: il vostro peso, la velocità media del vento nell'area in cui farete kite e le dimensioni della vostra tavola.

Se siete dei principianti, starete probabilmente acquistando solo un aquilone. In questo caso, vi consigliamo di acquistare un aquilone che copra il 70% della gamma di vento nell'area in cui farete kite.

SkatePro