×
MENU
×

Cruiser Skateboard

Cruiser skateboard vs Skateboard - Differenze

I cruiser skate sono una fusione tra skateboard e longboard, e generalmente non sono più grossi degli skate normali. La loro forma, spesso si ispira alle tavole degli anni '70 e l'hardware e simile a quello che si trova su un longboard. Questa configurazione si traduce in tavole agili e pratiche per l'uso quotidiano. Tuttavia, le tavole cruiser non sono solo per rider che vogliono girare in città - ma sono anche diventate moderni accessori lifestyle.

Con la sua “kick-tail” lo skateboard da cruiser ha una forma piattaforma molto simile a quella di uno skateboard convenzionale. Dall'altra parte le tavole cruiser hanno truck più larghi dei normali skate. Le ruote sono generalmente più larghe e più morbide in modo da essere sia veloci che aderenti al terreno. Contemporaneamente i bushing sono molto flessibili, dando al rider l'abilità di girare facilmente.

Dallo skateboard al cruisboard

La storia dello skateboard inizia nei lontani anni '40 e '50, quando furono creati i primi skate fatti a mano . I primi skate commercializzati furono venduti da un surf shop in California. Gli skate furono venduti a surfisti che volevano fare surf in strada quando il tempo non permetteva di farlo in mare.

Agli inizi degli anni '70 fu inventato il poliuretano. Questa invenzione ha aumentato di molto il livello di qulità degli skate. Dopo questo, la popolarità dei cruiser skateaumentò di molto, ed i produttori di skate iniziarono a sperimentare con materiali della tavola, dimensioni delle ruote, trucks, etc. Tavole in alluminio, in lana di vetro ed altri tipi di plastica iniziarono ad apparire nell'industria dello skateboard. In seguito, i cruiser in plastica hanno preso piede, specie grazie al brand Penny, Stereo Vinyl Cruiser, e Globe. Date un occhiata alle nostre categorie Plastic Cruiser Boards e Wooden Cruiser Boards , a seconda che vogliate uno skate in plastica o in legno.